L’insidioso profumo dell’Imperialismo moderno

Scroll down to content

Ma che ci fanno più di cento basi militari americane sparse per tutta la nostra penisola??.

Ma cosa di molto più grave ed incoprensibile,  che ci fanno decine di bombe nucleari disseminate per tutto il territorio nazionale. ?? Non c’è una regione che si salva. Nessuno ne parla ed ancora meno, nessuno dei nostri politici ha il coraggio di spiegare in maniera trasparente che la nostra penisola è divenuta negli ultimi anni una  immensa comoda portaerei usata  dai generali americani per esportare una guerra molto democratica e globale.

Un modo, in nome della ‘sicurezza’ americana, per sviluppare una guerra perpetua per difendere interessi che spesso sono diversi sia da quelli dell’Alleanza che dai nostri: il caso recente della Libia è lì a dimostrarlo una volta di più.

Siamo realmente sovrani ?? La presenza di bombe atomiche sul territorio non va in contrasto con quello che è il trattato di non proliferazione? Gli italiani possono sapere che cosa avviene all’interno di queste basi? O gli americani sul nostro territorio posso fare quello che vogliono?

Solo per  rimanere in Sicilia, fra Sigonella, Augusta, Lampedusa, Pantelleria e Trapani, si assiste ad un boom sempre più invasivo di militarizzazione del nostro territorio (recente la chiusura dell’aeroporto di Trapani per i bombardamenti inLibia). Una selva infinita di radar nelle isole minori; veri e propri avamposti di guerra riguardo gli aeroporti e le basi navali. Ma chi autorizza tutto questo? La popolazione civile è informata.? Qualcuno è consapevole dei rischi.? Attraverso quali leggi dello stato è consentito tutto questo. ?

L’articolo 80 della Costituzione recita  che la stipula dei trattati internazionali, essendo di natura politica, prevede arbitrati o regolamenti giudiziari,  che siano le Camere ad autorizzarne la ratifica tramite specifiche norme di legge. Ma invece  molti degli accordi internazionali rientranti nelle categorie dell’articolo 80 non sono mai stati sottoposti alla ratifica delle Camere ed alla ratifica, cosa ancora più grave, del Presidente della Repubblica, come previsto dall’articolo 87. In pratica, come più volte ripetuto, “molte basi sono sorte al di fuori della conoscenza e dell’autorizzazione del Parlamento”. E la riflessione sorge spontanea. Siamo un paese sovrano. o un pezzo di terra come Gibuti, Diego Garcia, Bahrain e Qatar,  Bulgaria e Romania  Australia, Guam e Haway Honduras. terra utile allo sviluppo del neo imperialiamo Amerikano. 

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: