I prodotti ittici innovativi – Valore aggiunto cercasi –

La situazione stagnante della filiera ittica, conseguente alla difficoltà alla scarsezza delle risorse delle specie ittiche “tradizionali”, induce il comparto ad fare una diversificazione produttiva ed individuare nuove aree di mercato.

In particolare, nell’ultimo decennio questo obiettivo è stato perseguito operando innovazione di processo ( Surgelazione, Iqf, ecc.) e di prodotto (Surimi , Panati ecc.).

Una strategia che ha permesso, negli anni ottanta, di presidiare nuovi mercati (l’infanzia) e i bisogni di una domanda emergente (conseguente ai mutamenti demografici e sociali) che si accostava all’ittico con maggiore frequenza e con esigenze peculiari ( i “single”).

Progetto finanziato dalla comunità Europea, realizzato da S. Bulgarella

Per avere visione del progetto richiederlo a Salvatore Bulgarella

salbul@tin.it

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: